Metodo Feldenkrais

– MERCOLEDÌ dalle 17:30 alle 18:30

 

L’incanto del Movimento

L’idea principale a cui fa riferimento il Metodo Feldenkrais è che l’atteggiamento corporeo, il movimento, il pensiero e le emozioni sono aspetti differenti della stessa realtà. Rieducare uno di questi elementi significa influenzare anche gli altri. Infatti emozioni e paure vengono depositate nei nostri atteggiamenti e questi ultimi, diventati abitudini generano lo stato d’animo e la qualità d’azione con cui ci muoviamo nel mondo.

La pratica del Metodo Feldenkrais può condurre a diversi risultati: efficienza, benessere e vitalità nel movimento, migliore orientamento nello spazio, respirazione più libera, riduzione ed eliminazione di tensioni superflue e dolori, migliore percezione di sé stessi e miglioramento della postura. Accresce la consapevolezza e mette in grado di esprimere se stessi più pienamente.

CONSULTA GLI ORARI DEI CORSI

FAQ (domande più frequenti)

Metodo Mézières

– GIOVEDÌ dalle 17:15 alle 18:15

 

Cos’è:

Il Metodo Mézières è una tecnica riabilitativa messa a punto dalla terapista francese Françoise Mézières (che per i suoi meriti ha ricevuto nel 1983 dal presidente Mitterand il titolo di Cavaliere nell’Ordine della Legione d’Onore, massima onorificenza francese).

È una tecnica scientifica in quanto si basa su concetti fisico-matematici biomeccanici applicati al sistema muscolo-scheletrico. Opera in modo individuale ma si propone anche con piccoli gruppi, in cui ciascuno è seguito in modo personalizzato. Va applicato solo da un fisioterapista che abbia conseguito l’attestato post laurea abilitante all’utilizzo del Metodo Mézières.

Il ripristino della simmetria corporea, determina il recupero funzionale

Il Metodo Mézières agisce sulle articolazioni attraverso il riequilibrio delle forze muscolari.

Durante la seduta Mézières il paziente svolge un ruolo attivo nell’esecuzione degli esercizi proposti dal terapeuta, ed ha funzione determinante nella risoluzione delle problematiche.

Il ruolo del terapeuta Mézières è quello di individuare le cause che sostengono il sintomo riferito dal paziente ed individuare gli specifici esercizi personalizzati e finalizzati alla risoluzione dello stesso.

Il trattamento delle specifiche patologie mediante il Metodo Mézières

Indipendentemente dalla localizzazione del sintomo riferito dal paziente, il primo passo consiste nel valutare se la problematica è sostenuta da accorciamenti muscolari primari o secondari.
Il campo d’interesse è quello della patologia ortopedica:

  • VERTEBRALE (scoliosi, iperlordosi, cifosi, compressione dei dischi intervertebrali e relative radicolopatie, sciatalgia, cervico-brachialgia, ecc.)
  • ARTICOLARE (artrosi, conflitto scapolo-omerale, coxartrosi, gonartrosi, ecc.)
  • MUSCOLARE (lombalgia, torcicollo, mialgie, ecc.)
  • DISMORFICA (locking/sublussazione temporomandibolare, ginocchia vare o valghe, piede piatto o cavo, cedimento arco anteriore plantare, alluce valgo, ecc.)

Il Metodo Mézières trova inoltre applicazione nell’ambito della medicina preventiva come strumento per evitare la degenerazione patologica degli squilibri posturali.

Estratto da:
“Biomeccanica muscolo-scheletrica e Metodica Mézières”, Dott. Mauro Lastrico, Marrapese Editore, 2009.

CONSULTA GLI ORARI DEI CORSI

FAQ (domande più frequenti)

Pilates Schiena

– MARTEDÌ e VENERDÌ dalle 9:00 alle 10:00

 

Sciogliere, tonificare, riequilibrare

Esercizi del Metodo Pilates, specifici per proteggere la schiena da tensioni e malesseri.

Ci si concentera sull’ordine della colonna vertebrale e sul sostegno muscolare, per:

  • ridurre le tensioni e le rigidità del collo, rendendolo più libero e sciolto e migliorando la sua postura
  • rendere più mobile il dorso per facilitare la respirazione
  • alleggerire il carico lombare, che è la parte più sollecitata della schiena in quanto deve sostenere tutto il dorso, e quella che soffre di più da posture scorrette

Il metodo, proposto in modo altamente professionale da un insegnante certificato, offre un miglioramento graduale e duraturo, in quanto interviene sulle più comuni cause di dolore alla schiena: la debolezza dei muscoli di sostegno e la postura errata.

Gli esercizi proposti sono dolci e riportano tonicità ai muscoli addominali che, anche se non fanno parte della schiena, sono essenziali per il suo benessere e devono essere forti per mantenere la giusta postura.

Altri esercizi si focalizzano sui muscoli dorsali di sostegno, sulle ossa, sui dischi intervertebrali e sui legamenti della colonna. Un altro aspetto su cui il metodo Pilates interviene è la flessibilità, con esercizi concepiti per ammorbidire e rendere più mobile la schiena.

Quando tutti questi elementi del sistema sono riequilibrati, tensioni e rigidità possono allentarsi e il dolore si riduce fino a scomparire.

CONSULTA GLI ORARI DEI CORSI

FAQ (domande più frequenti)

Balance Core

– LUNEDÌ e MERCOLEDÌ dalle 17:30 alle 18:30

 

Un corso che è una iniezione di ottimismo e un’ottima somministrazione di esercizi di tonificazione ed antalgici per adulti, perché mantiene tonica la muscolatura e promuove a livello osseo la giusta e necessaria pulsazione tra compressioni e tensioni che serve per allontanare l’insorgenza dell’osteoporosi.
Il corso mira ad un riequilibrio della postura e in generale al mantenimento di un’adeguata forma fisica per affrontare la vita quotidiana con movimenti sciolti e il giusto tono muscolare, riducendo in modo sostanziale dolore e affaticamento.

L’insegnante è disponibile per colloqui individuali prima dell’inserimento nel corso e durante tutto l’anno per valutare i miglioramenti e dare indicazioni personalizzate.

 

ASIA Modena propone anche:

Balance Core (9-17 anni)

CONSULTA GLI ORARI DEI CORSI

FAQ (domande più frequenti)