I registi dello spirito

Terza rassegna cinematografia ad Asia Modena

I registi dello spirito (parte prima…)

Domenica 13 ottobre 2024, ore 17

Luci d’inverno di I. Bergman
Il dolore inconsolabile di un grave lutto, il mal di vivere, la perdita della fede da parte di un pastore protestante. Magnifico film del maestro svedese, ambientato in un luogo freddo e inospitale, metafora dell’interiorità del protagonista, che nessun amore, forse, è in grado di riscaldare.

Domenica 10 novembre 2024, ore 17

Ordet – La parola di C. T. Dreyer
Dal Vangelo di Matteo: «In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli». Il credere spontaneo, sincero e dolcemente ingenuo di una bambina si dimostra capace di fare “miracoli”, a dispetto delle ipocrite parole di fede prive di forza degli adulti.

Domenica 15 dicembre 2024, ore 17

Sacrificio di A. Tarkovskij
Un intellettuale borghese vive una vita senza la forza sincera dei sentimenti, nel silenzio della mancata verità, un tirare avanti che viene sconvolto da un possibile olocausto mondiale. Da questo pericolo il patto disperato con la divinità, che se rispettato richiederà da parte umana un “sacrificio”.

Domenica 12 gennaio 2025, ore 17

Il grande silenzio di P. Groning
La vita quotidiana di monaci Certosini, che vivono in Francia nel monastero della Grande Chartreuse nel rispetto del voto del silenzio. La visione di questo docufilm è essa stessa un’esperienza “meditativa”.

Iniziativa gratuita riservata ai tesserati Arci.
Possibilità di fare la tessera direttamente ad Asia Modena prima di ogni proiezione.

SPECIALE: INCONTRO CON TIZIANA VERDE
Domenica 26 Gennaio, ore 17
La letteratura e il sacro
Attraverso letture di Dostoevskij, Florenskij, Tarkovskij e Zambrano, s’indagheranno i temi del sacro già proposti dalla rassegna cinematografica di Asia Modena
Incontro gratuito, aperto a tutti e senza prenotazione