Luce e penombra

Per una estetica del chiarore tra Oriente e Occidente

Domenica 14 e 28 gennaio 2024, ore 18 – ingresso libero

Due appuntamenti con Tiziana Verde, poeta, scrittrice e profonda studiosa dell’estetica e della filosofia giapponese.

Al dojo di Asia Modena stiamo visitando la sensibilità giapponese con le immagini dei 4 bellissimi film della rassegna ” I fantasmi del cinema giapponese” a cura di Andrea Bertini (di cui Domenica 26 novembre 2023 ore 17:00 sarà proiettato “Onibaba” e a seguire “Kuroneko di Kaneto Shindō”, vedi il programma completo).

Gli incontri con Tiziana, basati su letture, poesie e saggi, intendono completare questo percorso con riflessioni e suggestioni legate alla parola. Dopo una parte iniziale di 40-45 minuti di introduzione, sarebbe bello aprire il dialogo a chi vorrà!

Programma:

Domenica 14 gennaio ore 18

L’amore dei giapponesi per l’ombra

Dopo la rassegna del cinema giapponese e, attraverso letture di poesie, romanzi e saggi, proveremo ad indagare alcuni temi cari all’estetica giapponese (il vuoto, la percezione del numinoso nella natura…)

Domenica 28 gennaio ore 18

In difesa della malinconia nell’arte

Che ruolo e che fascino ha la malinconia nell’arte e come nella cultura statunitense, la tensione al nuovo ha spesso trascurato la potenza di questa bellezza intrisa d’ombra (mono no aware, yugen…).