Asia nasce il 25 Febbraio 2005 da un nucleo di soci fondatori che si frequentava già da molti anni in modo informale. L’associazione si prefigge da subito di valorizzare l’ambito delle attività culturali, sportive, ricreative e del tempo libero, senza alcuno scopo di lucro, in un’area socialmente problematica come quella della zona tra Tempio, Stazione, Viale Gramsci, Parco XXII Aprile. Da Maggio 2005 Asia è affiliata all’Arci Nuova Associazione e da Settembre 2006 anche all’AICS (Ente di promozione sportiva riconosciuta dal Coni) e poi, dal 2008, alla UISP.

Asia Modena nasce da un gruppo di allievi di yoga, meditazione e arti marziali del Maestro Franco Bertossa, fondatore di Asia Bologna, e come da statuto “si propone come uno spazio di cultura, di cura del corpo e del sentire con la finalità della ricerca dell’equilibrio interiore quale fondamento di una più chiara e veritiera visione del mondo e di un più rispettoso rapporto con l’ambiente, ristabilendo il senso di sacralità della vita e della natura”. Asia Modena inizia l’attività nell’Ottobre del 2005 proponendo ai suoi Soci corsi di Yoga, Meditazione, Ki Aikido per adulti, ragazzi e bambini, Tai Chi, Qi Gong.

Queste pratiche fisiche di rieducazione del corpo e di conoscenza della dimensione interiore si sposano, nell’intento dell’Associazione, con la valorizzazione di un intenso confronto interculturale tra il pensiero occidentale (scientifico, artistico, filosofico) e orientale partendo non solo dagli aspetti culturali e linguistici ma anche dalle esperienze a monte di essi.

Negli anni successivi e fino ad oggi, all’ampia offerta corsistica per i Soci (che comprende anche corsi gratuiti e a costo ridotto sostenuti dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena) l’associazione affianca un’intensa attività culturale con cicli di conferenze gratuite, laboratori musicali e filosofici (per adulti e ragazzi), progetti di educazione ambientale.

Per i Soci di Asia è anche disponibile gratuitamente una nutrita biblioteca che conta più di 300 titoli tra libri e dvd selezionati

Il Direttivo dell’associazione, eletto nel Maggio 2015 e in carica per 3 anni, è composto da:

Claudio Ubertosi

Consigliere

Claudio Ubertosi (Bologna, 1957) diplomato in clarinetto al conservatorio Vecchi-Tonelli di Modena collabora come musicista con diverse formazioni locali. Pratica meditazione dal 2003 con i maestri Ivan Valentini, Roberto Ferrari, Maria Pia Ricchieri.

Elena Piccinini

Segretario

Nata a Modena nel 1980, si è laureata in Biotecnologie presso l’Università di Modena e Reggio Emilia. Intraprende la pratica dello Yoga e della Meditazione nel 2001 con Roberto Ferrari, e dal 2004 con il Maestro Franco Bertossa. Insegna Yoga dal 2005 e perfeziona la sua formazione con seminari di approfondimento sulla didattica dello Yoga tenuti a Bologna da Beatrice Benfenati, allieva diretta di Gérard Blitz.

Paola Basile

Consigliere

Laureata in Discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo con indirizzo artistico all’Università di Bologna, lavora come operatrice culturale presso il Comune di Modena. Dal 1989 pratica yoga e meditazione, e alla luce di questa disciplina si occupa da diversi anni, presso il Centro Studi A.S.I.A., di disagio giovanile. Nel corso delle sue ricerche ha indagato la possibilità di una chiave di lettura nuova e originale delle problematiche esistenziali che affiorano dall’analisi fenomenologica in prima persona. è autrice di svariati articoli e del volume Figli del nulla. Il disagio giovanile tra nichilismo e buddhismo, ed. Alboversorio, Milano 2006. Ad ASIA è impegnata nella progettazione ed organizzazione di produzioni editoriali, eventi culturali e incontri.

Roberto Ferrari

Consigliere

Nato nel 1964 a Modena, è biologo e svolge attività di ricerca in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Università di Bologna. Inizia a praticare yoga nel 1987 con Giulio di Furia, allievo di Gérard Blitz. Nel 1992 inizia ad insegnare yoga. Dal 1993 è allievo di meditazione, yoga e ki-aikido del Maestro Franco Bertossa, il cui insegnamento è a tutt’oggi riferimento continuo ed illuminante per la sua ricerca. E’ co-autore con Bertossa del libro Lo sguardo senza occhio, Ed. Alboversorio, Milano. Si è occupato di formazione di insegnanti di Yoga con l’Istituto Isyco, diretto dal Dip. di Orientalistica dell’Università di Torino, e ha concluso il Master biennale “Meditazione e mindfulness: Neuroscienze ed applicazioni cliniche nelle professioni di aiuto” presso l’Università di Firenze, Dip. di Scienze Neurologiche e Psichiatriche.

Leggi il curriculum completo

Simona Ambidue

Presidente

Nata a Modena nel 1965, inizia a praticare nel 1997 incontrando lo yoga di Gérard Blitz, Maestro belga pioniere dello Yoga in Europa, attraverso l’insegnamento di Giulio di Furia che fu suo allievo diretto. Dal 2002 è allieva di Yoga e Meditazione del Maestro Franco Bertossa. All’interno di A.S.I.A. Bologna ha seguito il corso triennale di approfondimento per insegnanti di Yoga condotto da Beatrice Benfenati. Ha insegnato presso C.A.T. (Centro Armonico Terapeutico) di Campogalliano e presso il Comune di S. Possidonio nell’ambito di un progetto di sostegno alle popolazioni colpite dal terremoto, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

Simona Scapinelli

Vicepresidente

Nata nel 1957 a Modena, ha iniziato la pratica dello Yoga nel 1999 con Giulio di Furia e dal 2003 Yoga e Meditazione con Roberto Ferrari.
Dal 2004 è allieva del Maestro Franco Bertossa.
Frequenta il corso di approfondimento e formazione per insegnanti di Yoga tenuto da Beatrice Benfenati.
Nel 2000 si diploma, come operatrice professionale di shiatsu, all’Accademia Italiana Shiatsu-do. Ha partecipato a corsi di approfondimento sui principi di medicina tradizionale cinese applicata allo shiatsu con Fabrizio Bonanomi e di Shiatsu in gravidanza presso l’Associazione Nascere Meglio a Venezia.
Nel 2004 ha frequentato un corso base di massaggio tradizionale Thailandese.