Simona Scapinelli

Presidente

Nata nel 1957 a Modena, ha iniziato la pratica dello Yoga nel 1999 con Giulio di Furia e dal 2003 Yoga e Meditazione con Roberto Ferrari.
Dal 2004 è allieva del Maestro Franco Bertossa.
Frequenta il corso di approfondimento e formazione per insegnanti di Yoga tenuto da Beatrice Benfenati.
Nel 2000 si diploma, come operatrice professionale di shiatsu, all’Accademia Italiana Shiatsu-do. Ha partecipato a corsi di approfondimento sui principi di medicina tradizionale cinese applicata allo shiatsu con Fabrizio Bonanomi e di Shiatsu in gravidanza presso l’Associazione Nascere Meglio a Venezia.
Nel 2004 ha frequentato un corso base di massaggio tradizionale Thailandese.

Elena Piccinini

Tesoriere

Nata a Modena nel 1980, si è laureata in Biotecnologie presso l’Università di Modena e Reggio Emilia. Intraprende la pratica dello Yoga e della Meditazione nel 2001 con Roberto Ferrari, e dal 2004 con il Maestro Franco Bertossa. Insegna Yoga dal 2005 e perfeziona la sua formazione con seminari di approfondimento sulla didattica dello Yoga tenuti a Bologna da Beatrice Benfenati, allieva diretta di Gérard Blitz.

Alessandra Baschieri

Nata a Reggio Emilia nel 1966, laureata in Pedagogia all’Università di Bologna. Dal 1987 frequenta corsi di danza contemporanea principalmente tenuti da Teri Weikel; dal 2002 partecipa a lezioni di Metodo Feldenkrais®, metodo di apprendimento somatico, consegue il diploma di Practitioner nel 2011 alla scuola di formazione di Roma e da allora conduce lezioni di gruppo e individuali.
Si è sempre interessata e dedicata all’infanzia, lavorando fino al 1993 come educatrice presso centri estivi e centri di accoglienza per bambini con disagio familiare.
Ha sempre amato la letteratura per l’infanzia, tanto che nel 1994 comincia ad occuparsi di promozione della lettura e del piacere di leggere presso Biblioteche e Scuole. Nel 1999 è tra le fondatrici della cooperativa sociale Equilibri di Modena, cooperativa che ancora oggi sviluppa percorsi dedicati a seminare scintille di storie.

Alessandra Ielli

Laureata in Lingue presso la facoltà di Lettere e Filosofia di Bologna, lavora come insegnante da 18 anni. Dal 1986 inizia a praticare yoga con Giulio di Furia e dal 1993 diventa allieva del Maestro Franco Bertossa e segue il corso di formazione per insegnanti con la maestra Beatrice Benfenati. Si interessa da alcuni anni al tema dell’educazione alla luce della ricerca interiore e filosofica e presso il Centro Studi A.S.I.A. di Bologna collabora alla progettazione di interventi educativi per allievi ed insegnanti delle scuole. Dal 2002 ha inaugurato i laboratori di educazione al pensiero Impariamo a pensare rivolti a ragazzi delle medie e delle superiori. E’ autrice del testo: Impariamo a pensare. Dialoghi con gli adolescenti, e coautrice con Cristiana Querci di Impariamo a pensare. Dialoghi e testi filosofici.

barbara meschiari

Barbara Meschiari

Diplomata presso la Scuola Di Teatro S.T.E.D. ha successivamente approfondito lo studio del clown teatrale con Jean Ménigault, uso della voce e canto con Boris Rüge e danza contemporanea con Teri Weikel.
Ha praticato Hata-Yoga, Ki-Aikido e metodo Feldenkrais.

Caterina La Torre

Diplomata all’ISEF di Urbino nel 1991, collabora con l’Università per Terza Età di Modena dal 1993 svolgendo corsi di Attività Motoria e Back School. Nel 1998 ha frequentato corsi di specializzazione su: “Chinesi Terapia nel trattamento delle algie vertebrali (Back School e Neck school)” e “Chinesi terapia per lombosciatalgia/spondilolistesi/stenosi/scoliosi dell’adulto” col Professor B. Toso. Continua ad aggiornare la sua competenza nel trattamento dei dolori di schiena attraverso corsi professionali: Congresso F.I.G.M., “Scoliosi 3D”, Parma; “Algie comuni di origine lombare: diagnosi, trattamento e prevenzione” Università Bicocca di Milano; “Il trattamento della cifosi in età evolutiva” G.S.S, Milano; “Postural Training (ginnastica posturale)” Cruisin, Modena. Nel 2000 ha frequentato il corso “Educazione fisica pre-post parto” all’Istituto Duchenne. Nel 2007 ha partecipato ai corsi “Rachide e riabilitazione multidisciplinare” (ISICO) e “Riabilitazione e rieducazione nell’Anziano”. Nel novembre del 2007 ha frequentato la giornata di aggiornamento “Le deformità vertebrali dell’adulto e dell’anziano” tenuta da I.S.I.C.O. e G.S.S. Nell’ottobre 2008 ha frequentato la giornata di aggiornamento “La Lombalgia-Strumenti di valutazione, protocolli di terapia ed esercizi specifici” tenuta da G.S.S. Nel Novembre 2009 ha frequentato la giornata di aggiornamento sulla “Scoliosi Idiopatica Adolescenziale” presso GSS. Nel 2010 ha frequentato i corsi di specializzazione sulla “Rieducazione delle algie e patologie articolari” (ginocchia,caviglie anche,spalle,gomito,polso). E’ iscritta al registro dell’ Unione Nazionale Chinesiologi. E’ socia di ISICO (Istituto Scientifico Italiano della Colonna vertebrale) e del G.S.S. (Gruppo Studio Scoliosi), società di studio delle patologie vertebrali.
Nel 2010 Caterina la Torre ottiene per Asia Dojo Modena il riconoscimento di prima sede a Modena della Associazione nazionale Back School con la denominazione “Modena Back School”. Febbraio 2011: aggiornamento sulla Back School con il prof. Toso. Ottobre 2011 corso aggiornamento ” Esercizio fisico ed Osteoporosi: prevenzione della perdita ossea e delle cadute”. Dal 2011 ad oggi collabora con l’Arci di Modena come relatrice in cicli di conferenze sull’ esercizio fisico, mal di schiena e terza età. Dicembre 2012 Corso per il passaggio al registro nazionale dei Chinesiologi.
14 settembre 2013 Nomina a Delegata dell’Emilia Romagna per la Back School programma Toso.
15 settembre 2013: Relatrice I CONGRESSO NAZIONALE delle Back School in Italia. “Back School e Bone School nell’Università per la terza età ” e temi relativi alla Back school e Bone school

Claudio Ubertosi

Consigliere

Claudio Ubertosi (Bologna, 1957) diplomato in clarinetto al conservatorio Vecchi-Tonelli di Modena collabora come musicista con diverse formazioni locali. Pratica meditazione dal 2003 con i maestri Ivan Valentini, Roberto Ferrari, Maria Pia Ricchieri.

Daniela Monzani

Pratica e insegna Qi-Gong, diplomata con la Scuola Qi Gong Taoyinitalia e con la scuola San Yi Quan di Parigi. Allieva della dott.ssa Zhu Mian Shen per il metodo Zang Qi Fa Shi Gong e dei Maestri Liu Dong e Liu He. Diplomata all’Associazione Centaurea ed all’Istituto Anthemon di Barcellona, sulla Floriterapia del Dr. Bach. Diplomata presso il Centro di Salute Naturale di Bologna in Shiatsu e Medicina Cinese. Associata all’A.P.O.S-D.B.N. (Ass. Professionale Operatori Shiatsu e Discipline Bio Naturali). Ha conseguito il Master di Reiki tradizionale e Karuna Reiki. Formazione secondo il Principio Pneumopsicosoma della Associazione Usiogope. Ha inoltre seguito percorsi personali con tecniche a mediazione corporea e Meditazione, approfondendo in particolare (ed insegnando) la Meditazione Taoista. Lavora nella zona di Modena e provincia, con gruppi e sessioni individuali di Shiatsu, Qi-Gong, Reiki, Linfodrenaggio, Meditazione, Fiori di Bach. Ha collaborato con diversi enti locali ed attualmente con diverse Associazioni.

Davide Perucatti

Nato a Bologna nel 1973, Dal 1991 pratica Aikido con il Maestro Franco Bertossa. Insegna in modo professionale Aikido da vari anni e si è specializzato sull’area dei bimbi e ragazzi, con un lavoro costante presso le Associazioni culturali Asia Bologna e Asia Modena e in un gran numero di scuole elementari, medie e superiori del territorio. Dal 2001 è Educatore per conto della Cooperativa Dolce nelle scuole di Bologna ed ha avuto diverse esperienze con ragazzi disabili sia come educatore che come insegnante di Aikido. Dal 1997 al 1999 ha approfondito la pratica del Tai Chi con il maestro Yang Lin Shen. Specializzato in Psicomotricità, è laureando presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna.

Elena Giachetti

Elena Giachetti (Reggio Emilia, 1983), danzatrice e performer, è abilitata all’insegnamento delle lezioni di Consapevolezza attraverso il movimento® (Metodo Feldenkrais®), di cui frequenta la formazione quadriennale a Firenze, sotto la direzione educativa di Ruthy Alon. Si avvicina al Metodo Feldenkrais® e alla danza grazie a Teri J. Weikel, e sviluppa poi lo studio con Raffaella Giordano di cui ha seguito la formazione biennale Scritture per la danza contemporanea. Il suo primo progetto coreografico Amedeo, segna un momento importante nella ricerca personale sulla presenza scenica e l’identità creativa. Dal 2012 fa parte del collettivo Il Signor Agostino Bontà, gruppo di ricerca e produzione artistica. Collabora con il Centro Teatrale Mamimò di Reggio Emilia, ed è interprete in Mirror, spettacolo per bambini prodotto dalla compagnia reggiana. Tiene lezioni di danza e movimento per adulti, e laboratori di danza e circo-danza per bambini. E’ assistente della coreografa Cristina Rizzo nello spettacolo Bolerò, sul Bolero di Ravel, interpretato da bambini e adoloscenti. Insieme a Giorgio Formenti, assiste Teri J.Weikel nel corso di Feldenkrais® e danza per disabili, durante i quali, con dolcezza e sincerità, cerca di stabilire legami empatici e volti alla creazione di valore e benessere.

Federica Roncaglia

Nata a Sassuolo nel 1983, si è laureata in Scienze Motorie per l’Attività Preventiva presso l’Università di Bologna nel 2005. Ha conseguito i diplomi di Istruttore di nuoto FIN (1° e 2° livello), Istruttore Fitness FIF e successivi corsi di aggiornamento, e Pilates FIF. Ha lavorato come insegnante in diversi Centri Sportivi e Poliambulatori specializzati in dolori di schiena, con bambini, adulti e senior. Frequenta l’Università di Osteopatia.

Federico Nicolis Preto

Intraprende lo studio della capoeira nel 1996 all’interno del gruppo “Movimento Verde-Amarelo”, frequentando allo stesso tempo numerosi stages tenuti dai più importanti maestri brasiliani residenti in Italia e in Europa. Nel 2000 inizia a tenere workshops con bambini, gruppi di danza contemporanea e di teatro. Sempre nel 2000 risiede per sei mesi in Brasile, a Bahia, allo scopo di raccogliere materiale per realizzare la tesi di laurea al DAMS di Bologna intitolata “Capoeira: lotta, gioco, musica e danza nel Brasile di oggi” (prima tesi universitaria in Italia ad analizzare la capoeira, premiata con la lode). Durante il soggiorno a Bahia entra in contatto con il Gruppo “Capoeira Angola Palmares” fondato dal Mestre (maestro) Nô, uno dei maestri tradizionali più importanti di tutto il Brasile che lo ha recentemente incaricato di rappresentare il gruppo in Italia sotto la coordinazione di Mestre Lazaro. Dal novembre 2001 comincia un’attività didattica al Teatro Polivalente Occupato (TPO) di Bologna, nel 2002 è l’unico capoeirista non brasiliano invitato ad esibirsi al prestigioso Sheperd Bush Empire di Londra durante le celebrazioni del carnevale. Nel maggio 2004 riceve dai mestres Nô e Lazaro il titolo di Professor. è attualmente responsabile del gruppo Capoeira Angola Palmares in Italia.

Francesco Manenti

Francesco Manenti (Modena, 1974) Insegnante di Qi Gong e Tai qi quan pratica arti marziali da molti anni ed è appassionato di Kung fu tradizionale che ha approfondito anche in un viaggio di studio in Cina. Francesco è pittore e performer, diplomato al Corso di Circo-Teatro presso la Scuola di Teatro Galante Garrone  nel 2001. Nel 2012 da vita a Bàbu teatrodanza insieme a Elisabetta di Terlizzi e Daina Pignatti. Nel 2011 ha partecipato al video-clip Nike Zoom Kaiju / Nicolas Müller QS – by Nike Snowboarding. Nel 2008 ha fondato la compagnia italo-svizzera Progetto Brockenhaus ed ha creato gli spettacoli Non facciamone una tragediaLa menta sul pavimento e SAGRA.  Ha lavorato con Arcipelago circoteatroPantakin da Venezia, Il Teatro del Disincanto/Marco RebeschiTeatro Kismet OperaSosta PalmiziCompany Mafalda. Insegnante di Qi Gong, pratica arti marziali da diversi anni, in particolare Kung fu tradizionale e Tai qi quan.

Giorgio Formenti

Giorgio Formenti, nato nel 1967, dal 1999 lavora come giocoliere, clown, attore, danzatore. Da alcuni anni si occupa di corsi per disabili adulti (operando come Assistente di Teri Weikel nel corso di Feldenkrais per disabili e di Caterina la Torre nel corso di Prevenzione Ostoporosi) e di corsi per la terza età. Ha frequentato la formazione FIF per condurre corsi di Ginnastica dolce e fitness per anziani. In costante aggiornamento, alla formazione professionale accosta un’innata sensibilità, molto importante per cogliere le esigenze anche emotive e psicologiche degli anziani.

Guido Gelatti

Maestro Guido Gelatti, cintura nera 4° Duan riconosciuto CONI, arbitro nazionale di 1° categoria e insegnante professionista, segue annualmente corsi di aggiornamento nazionali e internazionali in Cina, ed ha un’esperienza pluriennale nell’insegnamento del Wushu e del Taijiquan a bambini, ragazzi e adulti. Il Maestro è disponibile anche per lezioni private e stage.
Nato a Mantova nel 1978, il Maestro Gelatti pratica Wushu dall’eta di 10 anni sotto la direzione del M° Nihou Hassan (medaglia di bronzo nel Nanquan ai primi campionati mondiali di wushu svoltisi a Pechino) e del M° Davide Reggiani (pluricampione italiano di specialità e allround) dai quali impara i fondamentali e le forme di base dello stile changquan, del bastone e della sciabola. Dal 1992 studia con il Gran Maestro Xu Hao, già docente di wushu presso l’istituto di educazione fisica di Chengdu (Sichuan, sud della Cina) dal quale in pochi anni apprende le forme da competizione di changquan, lancia, spada, bastone, sciabola, nanquan, nandao e nangun oltre al Taijiquan stile Yang. Nel 1995 ha inizio la carriera agonistica che continuerà per 10 anni fino al 2004, conquistando 13 titoli regionali e 9 titoli italiani, oltre a vari trofei nazionali e preziosi piazzamenti sul podio in gare internazionali in Belgio, Olanda e Germania.

Irene Bucci

Irene Bucci (Carpi, 1984) è danzattrice ed esperta di discipline per il benessere mente-corpo. Istruttore certificato di Garuda® Matwork Foundation (2014), Garuda® Matwork Seated and Standing (2015)  e di Pilates.  Ha conseguito il diploma tersicoreo lirico di ballerina professionista e istruttore di danza presso S.P. I. D. (Scuola Professionale ) di Milano. Educatrice e coreografa, studia Scienze dell’Educazione. Come Danzattrice ha partecipato a progetti culturali e artistici: fiabe animate, spettacoli teatrali (per Teatro al Quadrato, Ars Ventuno), performance di teatro di strada (Invasioni Lunari, Polimonocromi), mostre d’arte contemporanea (inaugurazione alla personale di Barbara Giorgis, Parma 2013), voce narrante per progetti digitali del Comune di Modena.

Ivan Valentini

Ivan Valentini lavora come musicista e insegnante.
Dai primi anni ’90 conduce gruppi e progetti coi quali propone musiche di sua composizione privilegiando ambiti inerenti al Jazz contemporaneo, all’improvvisazione radicale, alla musica colta del ‘900 e alla contaminazione tra generi. Conduce regolarmente performance di musica e poesia con vari poeti dell’area emiliana e nazionale. Ha accompagnato per un paio d’anni il cantautore Vinicio Capossela. Collabora con la danzatrice e coreografa Teri Weikel per la quale ha curato le musiche di alcuni dei suoi spettacoli e realizzato diverse performance per sax solo e danza. Attualmente fa parte del progetto Eleven di Franco D’Andrea, dell’ Orchestra Spaziale e del gruppo etno-pop Canto e Discanto. Ha pubblicato diversi album a proprio nome e partecipato ad altri come session man. Interessato alla ricerca interiore, alla filosofia e alla meditazione, propone in diverse sedi un’attività di fenomenologia della musica finalizzato alla conoscenza di sè attraverso l’ascolto.

Laura Giammarchi

Fisioterapista, dal 1999 studia Transformational Breath con la fondatrice della metodica, Judith Kravitz. Si qualifica come trainer certificata e fonda con il marito Antonio Ruffoni il circolo Arci ARIA. Organizzano corsi sia in Italia sia in Francia, creano eventi per genitori e bimbi, partecipano alla formazione in aziende come Maserati e Ferrari. Dal 2000, Laura applica la metodologia a pazienti con problemi respiratori, prima nel Servizio di Medicina Riabilitativa dell’Ospedale Estense e ora nel nuovo Ospedale Civile di Modena; é correlatrice di due tesi del corso di Laurea in Fisioterapia della facoltà di Medicina dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia: “Una nuova esperienza nel trattamento della broncopneumopatia cronica ostruttiva: ipotesi e verifica” e “Studio sulla efficacia della metodologia Transformational Breath nella disostruzione bronchiale in pazienti affetti da broncopneumopatia cronica ostruttiva“. Dal 2005 è Senior Trainer.

Linda Petracca

Linda Petracca (Modena, 1987) si è formata nella ginnastica ritmica a livello agonistico, integrandola con danza classica, moderna, contemporanea ed acrobatica. Per il Pilates ha studiato presso l’Accademia Pilates Integrato di Monza con Barbara Privitera, consegueno il diploma triennale. Laureata in antropologia, lavora come giornalista per diverse realtà web e televisive.  Linda è Presidente dell’associazione “Somantica Project”, compagnia di danza acrobatica e tessuti aerei, con cui promuove progetti artistici dove confluiscono le sue passioni per la pittura, la coreografia e l’acrobatica, e che si realizzano in ambienti naturali, rurali ed industriali.

Maria Pia Ricchieri

Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Modena, e specializzata presso lo stesso Ateneo in Igiene e Medicina Preventiva, lavora presso l’Azienda USL di Modena come dirigente medico di direzione ospedaliera. Da oltre 10 anni praticante di yoga e meditazione con il Maestro Franco Bertossa, si è diplomata nel corso triennale di approfondimento e formazione per insegnanti di Yoga tenuto da Beatrice Benfenati, allieva diretta del maestro Gérard Blitz. Relativamente alle pratiche di Mindfulness e in particolare al protocollo MBSR si è formata presso il Master di secondo livello Meditazione e Mindfullness: Neuroscienze ed Applicazioni Cliniche nelle professioni di aiuto, Dip. Scienze Neurologiche e Psichiatriche della Università di Firenze, che ha come scopo lo studio della meditazione per applicazione mediche, educative e terapeutiche

Nicola Berselli

Nicola Berselli è nato a Modena nel 1974. Dal 1998 pratica Hata Yoga, e dal 2007 KungFu Shaolin, Yi-Quan e Tai-Chi stile Chen con Michelangelo Fabbri, allievo del Maestro Yang Lin Sheng.  Ha praticato meditazione con Roberto Ferrari.  È musicista e tecnico del suono.

Nicoletta Prampolini

Consigliere

Ha incontrato la pratica dello Yoga nel 2005 con Roberto Ferrari, seguendo l’insegnamento di Gérard Blitz, Maestro belga pioniere dello Yoga in Europa.
Ha seguito corsi di approfondimento per insegnanti di Yoga condotti da Beatrice Benfenati, allieva diretta di Blitz. Ha sviluppato con particolare cura l’insegnamento dello Yoga nella Terza Età, proponendo un approccio più agevole, con posizioni che si adattano alla struttura fisica ed alle potenzialità dei singoli allievi. Sempre nell’ottica di una pratica che va incontro alle specifiche esigenze delle persone, ha prodotto un progetto di introduzione allo yoga nelle scuole superiori, che da due anni porta avanti in collaborazione con il Liceo Sigonio, nel contesto delle ore di attività motorie. Collabora con l’insegnante di yoga Emanuela Zini, in un progetto coordinato da ASIA Modena, Ausl di Modena e associazione Fanep (Associazione Famiglie Neurologia Pediatrica) volto a portare la pratica dello yoga come ausilio nel recupero dell’equilibrio psico-fisico di ragazze con gravi problemi alimentari, presso l’Ospedale di Baggiovara. Insegna a Nonantola, nel contesto delle attività dell’Arci, e presso alcune associazioni. Tiene inoltre lezioni per piccoli gruppi o individuali.

Paola Basile

Laureata in Discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo con indirizzo artistico all’Università di Bologna, lavora come operatrice culturale presso il Comune di Modena. Dal 1989 pratica yoga e meditazione, e alla luce di questa disciplina si occupa da diversi anni, presso il Centro Studi A.S.I.A., di disagio giovanile. Nel corso delle sue ricerche ha indagato la possibilità di una chiave di lettura nuova e originale delle problematiche esistenziali che affiorano dall’analisi fenomenologica in prima persona. è autrice di svariati articoli e del volume Figli del nulla. Il disagio giovanile tra nichilismo e buddhismo, ed. Alboversorio, Milano 2006. Ad ASIA è impegnata nella progettazione ed organizzazione di produzioni editoriali, eventi culturali e incontri.

Paola Chini

Paola Chini è nata a Bolzano nel 1956. In seguito alla lettura dello storico libro di Frédérick Leboyer “Per una nascita senza violenza” ha deciso di dedicarsi all’ostetricia e si è diplomata a Bologna nel 1984.
La sua ricerca è sempre stata orientata a restituire all’esperienza del parto la sua valenza di rito di passaggio, potenzialmente portatore di un profondo cambiamento interiore.
Ha avuto la fortuna di lavorare in più occasioni con grandi maestri come Frédérick Leboyer, Michel Odent, Jannine Parvati Baker, Ina May Gaskin, di praticare yoga con Beatrice Benfenati presso Asia e continua la propria formazione alla Scuola Elementale di Arte Ostetrica di Firenze, diretta da Verena Schmid.
Ha scelto di assistere la nascita a domicilio in quanto luogo protetto e facilitatore, in termini maieutici, dell’espressione della sacralità del dare alla luce e del venire al mondo.
Nel 1998 ha partecipato alla stesura del progetto per una Casa di Maternità dell’ AUSL di Bologna che, purtroppo, non si è tradotto in realtà. Da allora è libera professionista.

Patrizia Gasparini

Patrizia Gasparini è laureata in medicina e chirurgia presso l’Università di Modena, e si è specializzata in Psichiatria presso lo stesso Ateneo nel 1993. Ha condotto periodi di stages a Ginevra presso Institutiones Universitaires de Psychiatrie dove ha approfondito la formazione personale in psicoterapia di “Relaxation” ad orientamento psicodinamico, secondo il metodo De Ajuriaguerra.  Tra gli altri, negli ultimi anni ha frequentato i seminari annuali del “Corso di alta formazione in psicoterapia dell’infanzia e dell’adolescenza” presso il Centro Italiano di Psicoterapia Psicoanalitica dell’infanzia e dell’adolescenza(CiPsPsia), e il “Corso di specializzazione sulla psicopatologia dei disturbi alimentari” con il Dr. Mugnani (analista junghiano con formazione in ABA ed attualmente direttore scientifico di Mondo Sole) e il  Dr.Parma (analista junghiano con formazione in ABA).
Ha frequentato e concluso presso l’AIM di Milano  il Corso di specializzazione per istruttori di mindfulness-based interventions MBI’s (320 ore) “Mindufulness Professional Training” per l’integrazione della mindfulness in medicina e nei contesti clinici, riabilitativi ed educativi.
Lavora presso l’Ospedale Villa Rosa di Modena, nella pratica clinica si occupa in particolare di disturbi dell’alimentazione.

Roberta Cappi

Roberta Cappi, fisioterapista dal 1981, opera professionalmente presso l’Az. USL di Modena sia in ambito neurologico che ortopedico con particolare attenzione alle tecniche di rieducazione posturale globale: ha approfondito infatti il metodo delle tre squadre con Nicole Warkimpe Morelli, il Metodo Corpo e Coscienza con Gorge Courcinou, Metodo Aplombe con Noelle Perez. Dal 1998 pratica Yoga e Meditazione con Roberto Ferrari ad Asia Modena, e ha seguito la formazione di Yoga in gravidanza per Operatori Sanitari con Beatrice Benfenati ad Asia Bologna. Si è specializzata nel rapporto tra Yoga e scuole terapeutiche che affrontano problematiche neurologiche, come: Neurodinamica, Bobath, AST Grimaldi, Terapia meccanica della colonna McKenzie.

Riccardo Montorsi

Nato a Modena nel 1992, inizia il suo percorso marziale all’età di 7 anni, praticando per 4 anni Judo con il Maestro Palladini Giordano. Nel 2007 si appassiona allo Shaolin Kungfu studiando fino al 2010 con il Maestro Dalla Vecchia Stefano. Nel 2011 incontra i Maestri Shi Heng Chan e Shi Heng Ding, approfondendo con loro la tecnica esterna ed interna. Insieme a questi ultimi e grazie al suo Maestro Shi Yan Hui, nell’estate del 2012 parte per il Tempio di Shaolin in Cina per seguire gli allenamenti a diretto contatto con i Monaci e con il Monastero. Negli anni, conoscendo Maestri di stili ed arti differenti, ha integrato la sua pratica studiando anche la Thai Boxe, il Sandà, il Qi Gong ed il Taiji Quan. Continua lo studio dello Shaolin Tradizionale attraverso Stage in tutta Italia e viaggi presso il Tempio Shaolin in Cina. Nel 2012 ha ricevuto il Diploma di Istruttore da Shi Yan Hui, unico Monaco Shaolin residente in Italia, e insegna in palestre e in una scuola privata a bambini e ragazzi.

Roberto Bertoni

Nato a Nonantola (MO) nel 1955. Di professione Agronomo, pratica Yoga e Ki Aikido con il Maestro Franco Bertossa dal 1997, approfondisce periodicamente la pratica della Meditazione e dell’Aikido con seminari e incontri internazionali con maestri di varie tradizioni. Ha insegnato il Ki-Aikido presso il Centro Universitario Sportivo dell’Università di Modena.

Roberto Ferrari

Nato nel 1964 a Modena, è biologo e svolge attività di ricerca in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Università di Bologna. Inizia a praticare yoga nel 1987 con Giulio di Furia, allievo di Gérard Blitz. Nel 1992 inizia ad insegnare yoga. Dal 1993 è allievo di meditazione, yoga e ki-aikido del Maestro Franco Bertossa, il cui insegnamento è a tutt’oggi riferimento continuo ed illuminante per la sua ricerca. E’ co-autore con Bertossa del libro Lo sguardo senza occhio, Ed. Alboversorio, Milano. Si è occupato di formazione di insegnanti di Yoga con l’Istituto Isyco, diretto dal Dip. di Orientalistica dell’Università di Torino, e ha concluso il Master biennale “Meditazione e mindfulness: Neuroscienze ed applicazioni cliniche nelle professioni di aiuto” presso l’Università di Firenze, Dip. di Scienze Neurologiche e Psichiatriche.

Leggi il curriculum completo

Simona Ambidue

Nata a Modena nel 1965, inizia a praticare nel 1997 incontrando lo yoga di Gérard Blitz, Maestro belga pioniere dello Yoga in Europa, attraverso l’insegnamento di Giulio di Furia che fu suo allievo diretto. Dal 2002 è allieva di Yoga e Meditazione del Maestro Franco Bertossa. All’interno di A.S.I.A. Bologna ha seguito il corso triennale di approfondimento per insegnanti di Yoga condotto da Beatrice Benfenati. Ha insegnato presso C.A.T. (Centro Armonico Terapeutico) di Campogalliano e presso il Comune di S. Possidonio nell’ambito di un progetto di sostegno alle popolazioni colpite dal terremoto, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

Tiziana Ferrari

Nata a Modena nel 1961, ha cominciato la pratica dello Yoga nel 1991 seguendo l’insegnamento di Giulio di Furia, allievo di Gérard Blitz, Maestro belga pioniere dello Yoga in Europa. Insegna Hatha Yoga dal 1994. Nel 1996 si iscrive ad A.S.I.A. e diviene allieva del Maestro Franco Bertossa, i cui insegnamenti diventano il perno della sua vita. All’interno di A.S.I.A. ha seguito un corso di approfondimento per insegnanti di Yoga condotto da Beatrice Benfenati. Propone la via dello Yoga come percorso di educazione all’ascolto del proprio sentire.
Dal 2008 conduce laboratori di Yoga per bambini proponendolo come momento di gioco. Ha partecipato ai seminari: “L’insegnamento dello Yoga ai Bambini” condotto da Wanda Patt; “Piccolo Yoga” con Clemi Tedeschi; e al corso annuale dell’ISYCO (Istituto per lo Studio dello Yoga e della Cultura Orientale): “Lo Yoga per Bambini e Ragazzi” (Progetto Didattico: Lorena Pajalunga).

Viola Bertoni

Si è dedicata all’aikido fin da bambina. Dal 1999 segue le lezioni di ASIA Bologna e dal 2003 è allieva del Maestro Franco Bertossa.
Studia Lettere e Filosofia presso l’Università di Bologna.