Roberto Ferrari

Roberto Ferrari

laureato in biologia con una specializzazione in entomologia, svolge attività di ricerca in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Università di Bologna. Inizia a praticare yoga nel 1987 con Giulio di Furia, allievo di Gérard Blitz. Nel 1992 inizia ad insegnare yoga. Dal 1993 è allievo di meditazione, yoga e ki-aikido del Maestro Franco Bertossa. E’ co-autore con Bertossa del libro Lo sguardo senz’occhio, Ed. Alboversorio, Milano. Si è occupato di formazione di insegnanti di Yoga con l’Istituto Isyco, diretto dal Dip. di Orientalistica dell’Università di Torino. Dal 2012, dopo aver concluso il Master biennale “Meditazione e mindfulness: Neuroscienze ed applicazioni cliniche nelle professioni di aiuto” presso l’Università di Firenze, Dip. di Scienze Neurologiche e Psichiatriche, offre corsi di Mindfulness a scopo di ricerca scientifica a pazienti, operatori sanitari e studenti, collaborando con Ospedali  e Scuole a Modena e Bologna, e per tutti presso il Centro Mindfulness “Mente&Vita”.

Maria Pia Ricchieri

Maria Pia Ricchieri

laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Modena, e specializzata presso lo stesso Ateneo in Igiene e Medicina Preventiva, lavora presso l’Azienda USL di Modena come dirigente medico di direzione ospedaliera. Praticante di yoga e meditazione con il Maestro Franco Bertossa. Si è diplomata nel corso triennale di approfondimento e formazione per insegnanti di Yoga tenuto da Beatrice Benfenati, allieva diretta del maestro Gérard Blitz. Relativamente alle pratiche di Mindfulness e in particolare al protocollo MBSR si è formata presso il Master di secondo livello Meditazione e Mindfullness: Neuroscienze ed Applicazioni Cliniche nelle professioni di aiuto, Dip. Scienze Neurologiche e Psichiatriche della Università di Firenze, che ha come scopo lo studio della meditazione per applicazione mediche, educative e terapeutiche, e propone da anni queste tecniche in ambito ospedaliero.

emanuela poggioli

Emanuela Poggioli

Emanuela Poggioli è laureata in Psicologia presso l’Università degli Studi di Parma e specializzata in Psicoterapia Cognitiva presso l’Associazione di Psicoterapia Cognitiva di Verona. Ha collaborato per 12 anni con la Fondazione ANT Italia Onlus nell’ambito dell’assistenza domiciliare oncologica. Attualmente è specialista ambulatoriale, branca di psicoterapia, cure palliative, presso l’Azienda Usl di Modena. Praticante di meditazione con il Maestro Mario Thanavaro e di yoga con Roberto Ferrari, insegna mindfulness presso l’Associazione Asia Modena. Sta inoltre frequentando la scuola triennale per insegnanti di yoga di ASIA, secondo il metodo di Gerard Blitz. Nel 2016 ha svolto il Mindfulness Professional Training: master di specializzazione per istruttori di protocolli basati sulla mindfulness (MBSR) presso AIM (Associazione Italiana per la Mindfulness), Milano. Successivamente, sempre con AIM, ha conseguito il diploma di istruttore MBCT-ca, sotto la guida dell’autrice del protocollo Trish Bartley, di Christina Shennan, in collaborazione con Antonella Commellato e Fabio Giommi.

Patrizia Gasparini

Patrizia Gasparini

Patrizia Gasparini è laureata in Medicina e Chirurgia e specializzata in Psichiatria. Ha condotto periodi di stages a Ginevra presso Institutiones Universitaires de Psychiatrie dove ha approfondito la formazione personale in psicoterapia di “Relaxation” ad orientamento psicodinamico, secondo il metodo De Ajuriaguerra. Tra gli altri, negli ultimi anni ha frequentato i seminari annuali del “Corso di alta formazione in psicoterapia dell’infanzia e dell’adolescenza” presso il Centro Italiano di Psicoterapia Psicoanalitica dell’infanzia e dell’adolescenza(CiPsPsia), e il “Corso di specializzazione sulla psicopatologia dei disturbi alimentari” con il Dr. Mugnani e il Dr.Parma. Ha frequentato e concluso presso l’AIM di Milano il Corso di specializzazione per istruttori di mindfulness-based interventions MBI’s (320 ore) “Mindufulness Professional Training” per l’integrazione della mindfulness in medicina e nei contesti clinici, riabilitativi ed educativi. Lavora presso l’Ospedale Villa Rosa di Modena, nella pratica clinica si occupa in particolare di disturbi dell’alimentazione.