Tiziana Ferrari

Nata a Modena nel 1961, conduce gruppi di Yoga dal 1994 ispirandosi al metodo messo a punto da Gèrard Blitz, il quale fu uno dei primi Maestri ad insegnare lo Yoga in occidente dopo averlo praticato in india col Grande Krishnamacharya.
Propone la via dello Yoga come percorso di educazione ad un ascolto volto ad accorgersi di ciò che sta accadendo nel momento presente.
Attualmente lo insegna presso l’Associazione A.S.I.A. di Modena e il Centro ASD Cultura del Benessere di Castelfranco Emilia (MO).
Dal 2008 conduce anche laboratori di Yoga per bambini proponendolo come momento di gioco.
Ha tenuto lezioni di Yoga per bambini, in collaborazione con il Museo della Figurina di Modena per l’evento “Sfere invisibili – all’interno degli habitat animali” (2011-2012) e con la Biblioteca Delfini di Modena per il cinquantennale delle Biblioteche Comunali (2016).

Formazione
Ha incontrato la pratica dello Yoga nel 1991 seguendo l’insegnamento del Maestro Giulio di Furia, allievo diretto di Gérard Blitz e insegnante presso la scuola di formazione per insegnanti di Yoga ISYCO.
Dal 1996 al 2014 ha seguito l’insegnamento del Maestro Franco Bertossa (fondatore dell’Associazione culturale A.S.I.A.).
Dal 2000 al 2002 ha seguito il biennio del corso di approfondimento per insegnanti di Yoga incentrato sugli asana e sui principi che regolano le strutture delle sequenze, condotto dalla Maestra Beatrice Benfenati, co-fondatrice di A.S.I.A., allieva diretta di Gérard Blitz e fondatrice della “Scuola di Yoga in gravidanza di ASIA”.
Dal 2008 al 2009 integra il biennio con un terzo anno del corso di approfondimento della pratica di Hatha Yoga incentrato sul Pranayama, Nadi e Bandha, condotto dalla Maestra Beatrice Benfenati.
dal 2014 segue regolarmente le lezioni settimanali di approfondimento dello Yoga e Meditazione condotti dalla Maestra Beatrice Benfenati.
Nel 2008 partecipa al seminario “PICCOLO YOGA” con Clemi Tedeschi, co-fondatrice dell’AIYB (Associazione Italiana Yoga Bambini), co-fondatrice dell’AIPY (Associazione italiana pedagogia Yoga);
Nel 2009 ha conseguito il diploma della Scuola ISYCO (Istituto per lo Studio dello Yoga e della Cultura Orientale) del corso annuale di approfondimento “LO YOGA PER BAMBINI E RAGAZZI”, un progetto didattico di Lorena Pajalunga, fondatrice dell’AIYB;
Nel 2009 e nel 2017 ha partecipato ai seminari teorici, pratici “LO YOGA E IL BAMBINO” condotti da Wanda Patt, una delle prime insegnanti ad introdurre lo Yoga per bambini in occidente e allieva diretta di Gérard Blitz;
Nel 2015 consegue un “Master di Anatomia Esperienziale” a seguito di un percorso iniziato nel 2013 con il Dr. Jader Tolja, medico, psicoterapeuta e trainer di anatomia esperienziale.

Leggi il curriculum dettagliato