Paola Basile

Laureata in Discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo con indirizzo artistico all’Università di Bologna, lavora come operatrice culturale presso il Comune di Modena. Dal 1989 pratica yoga e meditazione, e alla luce di questa disciplina si occupa da diversi anni, presso il Centro Studi A.S.I.A., di disagio giovanile. Nel corso delle sue ricerche ha indagato la possibilità di una chiave di lettura nuova e originale delle problematiche esistenziali che affiorano dall’analisi fenomenologica in prima persona. è autrice di svariati articoli e del volume Figli del nulla. Il disagio giovanile tra nichilismo e buddhismo, ed. Alboversorio, Milano 2006. Ad ASIA è impegnata nella progettazione ed organizzazione di produzioni editoriali, eventi culturali e incontri.