L’arte del ‘900 e le sue Avanguardie

kirchner-marcella-1910Cubismo, Espressionismo e Astrattismo, tre incontri finalizzati a scoprire il nucleo centrale di tre delle Avanguardie più importati del ‘900 e dei loro protagonisti.

Picasso, Kirchner e kandinskij restano personalità uniche che hanno sviluppato nuovi linguaggi espressivi, riuscendo a superare i canoni della rappresentazione figurativa conosciuta e applicata dalle Accademie di Belle Arti ancora sul finire dell’Ottocento.

Nelle loro opere gli artisti non applicheranno la prospettiva cambiando gli equilibri compositivi, gli oggetti rappresentati si modellano su una nuova idea di visione del modo percepito, dando avvio a una vera e propria innovazione culturale e interpretativa.

L’arte oltrepassa i limiti nei quali il tempo vorrebbe comprimerla, e indica il contenuto del futuro.
V. Kandiskij

picasso-dora-maarDate:

sabato 14 gennaio > Picasso e il Cubismo

sabato 4 febbraio > Kirchner e l’Espressionismo

sabato 11 marzo > Kandinskij e l’Astrattismo

Orario: 17.00 – 19.00

Luogo: ASIA Dojo Modena

Partecipanti: MINIMO 10 MASSIMO 25 persone

Quota di partecipazione: Quota tre incontri  30 euro,  Quota singolo incontro 15 euro

Iscrizioni: entro il mercoledì precedente ogni incontro

 

 

 

incontrarsi-nell-arte-logoMaria Rapagnetta, operatrice culturale, diplomata presso l’Istituto statale d’Arte, laureata in Filosofia con indirizzo Estetico presso l’Università di Lettere e Filosofia di Bologna, esperta nella fruizione dell’opera d’arte, opera con un proprio metodo didattico, denominato Incontrarsi nell’Arte, nato dal connubio tra la disciplina storica e critica dell’arte e i principi della filosofia orientale. Pratica dal 1996 le discipline di yoga e meditazione con il fondatore dell’Associazione culturale ASIA Franco Bertossa, si è formata sulle pratiche di yoga seguendo i corsi di formazione con la co-fondatrice Beatrice Benfenati negli anni 1998-2000 e 2000-2002. Approfondisce la formazione della didattica dell’arte con la storica dell’arte Silvia Gramigna. Dal 1998 progetta e realizza corsi finalizzati a creare e diffondere la cultura dell’ascolto di sé attraverso l’arte. Conduce i percorsi denominati: “Pratica con l’argilla: il sentire attraverso il contatto”. Dal 2003 da vita l’attività Incontrarsi nell’Arte che si struttura in visite-esperienziali, corsi di storia dell’arte, percorsi laboratoriali e visite per le scuole di ogni ordine e grado, elabora specifiche attività per l’ambito aziendale.
www.incontrarsinellarte.it